Libri

 

  • Coautrice dell’intera opera:

“Clausole testamentarie. Inquadramento teorico e tecnica redazionale”
Pag. LXVIII – 622
Anno 2014
ISBN 9788814190513
Scheda della pubblicazione

 

Si tratta di una sintesi teorica ragionata dei vari istituti del diritto successorio e delle casistiche più innovative e di nicchia con particolare attenzione alla cura della tecnica redazionale in modo tale da sviluppare nel lettore un sempre maggiore senso critico e migliorare la resa per iscritto dei concetti giuridici già acquisiti.

 

  • Coautrice dell’intera opera:

“Casi di diritto civile, commerciale e mortis causa

Pag. XVI – 656
Anno 2016
ISBN 9788814212369

 

 

 

Il volume racchiude ventuno casi, equamente suddivisi nelle tre materie oggetto di prova, che offrono al candidato un metodo vincente per affrontare il concorso notarile. Ad ogni traccia di diritto civile, commerciale o mortis causa segue lo svolgimento suddiviso in atto, motivazione e parte teorica e arricchito da fondamenti normativi. Novità assoluta che distingue il testo da altre pubblicazioni analoghe è la presenza, in fondo ad ogni caso proposto, di un box contenente gli errori da bocciatura tratti dai verbali di correzione dei concorsi passati, accompagnati da una breve spiegazione: uno strumento innovativo per consentire a chi studia di comprendere come vengono valutati i compiti dalle commissioni esaminatrici del concorso ed imparare ad affrontare la traccia con un metodo “a prova di bocciatura”. Il testo è aggiornato con le novità normative di interesse notarile, nonché con i più recenti orientamenti della giurisprudenza e della prassi.

 

Articoli
  • Coautrice dell’articolo “La trasmissione mortis causa di partecipazioni sociali, obbligazioni e titoli di debito” in Rivista Notarile 3/2015, Dike giuridica editrice, 3 (Scheda della pubblicazione).
  • Collaborazione nella sezione “Tecniche contrattuali” della rivista Notariato 2011 n. 4 alla stesura dell’articolo “Il contratto a favore del terzo” a firma notaio Giovanni Santarcangelo (citata espressamente alla nota n. 55).
Note a sentenza
  • “Preliminare immobiliare: l’esproprio dell’orto non invalida l’intero contratto”
    (Cassazione civile, sez. II, sentenza 11.06.2014 n° 13222), pubblicazione Altalex (pubblicazione).